Ultime notizie
Home / Taccuino / Macerata, Palazzo Buonaccorsi ospita domenica il concerto della Scuola Scodanibbio
Macerata, Palazzo Buonaccorsi ospita domenica il concerto della Scuola Scodanibbio

Macerata, Palazzo Buonaccorsi ospita domenica il concerto della Scuola Scodanibbio

Dopo tanti mesi finalmente torna la musica dal vivo a  Macerata  e si ricomincia in uno dei posti più suggestivi, il cortile del Palazzo Buonaccorsi domenica 28 giugno alle ore 18.30. L’iniziativa nasce da una felice collaborazione tra la rete di Macerata Musei e la Scuola civica di musica “Stefano Scodanibbio”, due tra le più importanti realtà culturali della città.
“È un inizio molto significativo. La musica e l’arte ci chiamano a tornare fuori per una delle esperienza umane più significative, ascoltare musica insieme dal vivo in un posto bello,  - sono le parole dell’assessora alla cultura Stefania Monteverde. -  I musei della città sono ancora una volta la casa accogliente e luogo di produzione culturale insieme alla comunità con cui si prendono cura del patrimonio. Molto bello che il primo concerto sia una proposta che nasce da una scuola musica  piena di giovani”.
Nel corso del lockdown  la scuola di musica ha prodotto tante iniziative online che hanno tenuto acceso il desiderio di musica e l’attività dei giovani artisti. Oggi il ritorno dal vivo è un’occasione importante con cui la scuola e i musei celebrano il mese di giugno dedicato in tutto il mondo alla festa della musica.
Il concerto, introdotto dal duo Matteo Torresetti alla viola e Valentina Verzola al violoncello, sarà eseguito dai giovani studenti dell’Orchestra Vivaldi del Sistema, diretta dal maestro Matteo Torresetti, dai docenti della scuola e da ospiti esterni.
È il primo appuntamento della stagione concertistica della Scuola civica di musica Stefano Scodanibbio di Macerata organizzata in collaborazione con il Comune di Macerata e che vedrà altri appuntamenti nel corso di Macerata d’Estate 2020.
L’ingresso è  gratuito ma, nel rispetto della normativa anticontagio, i posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria telefonando o inviando un whatsapp al numero 3209184169.