Ultime notizie
Home / News / Macerata, i cuochi del Comune e i giovani del servizio civile diventano “controllori” delle aree verdi
Macerata, i cuochi del Comune e i giovani del servizio civile diventano “controllori” delle aree verdi

Macerata, i cuochi del Comune e i giovani del servizio civile diventano “controllori” delle aree verdi

Parchi aperti a Macerata dal 4 maggio scorso, ad accezione di quello di Villa Cozza, e personale formato per controllare e dare informazioni, a quanti accedono quotidianamente nelle aree verdi pubbliche cittadine. A vestire i panni dei “controllori” sono i cuochi delle mense scolastiche che, non potendo svolgere il consueto lavoro a causa della chiusura delle scuole, sono stati appositamente formati, insieme ad alcuni giovani del Servizio civile, per poter affrontare adeguatamente il nuovo ruolo. I cuochi e i ragazzi, circa una quarantina, riconoscibili da pettorine gialle e logo del Comune, sono stati divisi in due gruppi  e provvedono ogni giorno a far sì che le norme vengano rigorosamente rispettate ovvero l’uso della mascherina a partire dai 6 anni, la distanza interpersonale di un metro,  che l’attività sportiva o motoria individuale o con accompagnatore solo nel caso di minori o di persone non completamente autosufficienti venga praticata nel rispetto delle distanze di sicurezza stabilite dal decreto ministeriale (almeno due metri per attività sportiva e un metro per attività motoria) e che i bambini non accedano alle aree attrezzate per il gioco e che non venga svolta attività ricreativa o ludica.

parchi formazione cuochi 5 Formazione cuochi