Ultime notizie
Home / News / Gli amici cinesi donano 5 mila mascherine a Macerata. Forte il legame con Università e Istituto Confucio
Gli amici cinesi donano 5 mila mascherine a Macerata. Forte il legame con Università e Istituto Confucio

Gli amici cinesi donano 5 mila mascherine a Macerata. Forte il legame con Università e Istituto Confucio

La città di Macerata ha appena ricevuto una donazione di 5.000 mascherine provenienti da dottori di ricerca cinesi che hanno studiato nell’Università di Macerata, da giovani cinesi che hanno lavorato presso l’Istituto Confucio e da persone che hanno frequentato a vario titolo la città. Sui pacchi recapitati al sindaco di Macerata, Romano Carancini, è riportata in lingua cinese e italiana una frase di padre Matteo Ricci, tratta dall’opera Dell’Amicizia “Sebbene l’amico e io abbiamo due corpi, nei due corpi c’è un cuore solo.” “Sentire la spontanea e profonda solidarietà degli amici cinesi – afferma il sindaco Romano Carancini ringraziando del gesto di solidarietà e vicinanza – ci emoziona e ci incoraggia, poiché in questo momento di sfiducia e di sofferenza comune, ci aiuta a credere in un domani migliore. Accogliamo con gratitudine questa generosa donazione e voglio far sapere agli amici cinesi che la città di Macerata, che loro hanno conosciuto e amato anche grazie al prof. Filippo Mignini e al suo inestimabile talento nel tessere meravigliose relazioni umane, sarà sempre la loro seconda casa.”