Ultime notizie
Home / News / La Svila dona all’ospedale di Camerino un tavolo radiologico del valore di oltre 200 mila euro
La Svila dona all’ospedale di Camerino un tavolo radiologico del valore di oltre 200 mila euro

La Svila dona all’ospedale di Camerino un tavolo radiologico del valore di oltre 200 mila euro

Importante donazione della Svila di Visso. Il direttore dell’Area Vasta 3, Alessandro Maccioni, si è recato ieri in azienda per incontrare il direttore dello stabilimento Mauro Enrico Parretti ed “accettare” personalmente la inaspettata e generosa donazione a favore dell’ospedale di Camerino comunicatagli nei giorni scorsi dal consigliere delegato della Società, Maurizio Crea. Durante l’incontro il direttore Parretti ha fatto presente che la Svila, fin dal 1974, produce pizze surgelate di qualità e che nel corso degli anni ha sempre dimostrato un profondo legame con Visso, sede della società, e con tutto il territorio limitrofo. Fin dal 2012 la società fa capo all’imprenditore italo americano Alexander Palermo che, insieme al consigliere delegato Maurizio Crea ed al direttore dello stabilimento Mauro Enrico Parretti sono stati sempre attenti ai bisogni del territorio. Anche in questa emergenza sanitaria hanno deciso di intervenire in questo delicato momento con una donazione a supporto dell’ospedale di Camerino. La struttura ospedaliera della città universitaria marchigiana, trasformata poche settimane fa in Covid Hospital, aveva necessità di acquisire un nuovo tavolo radiologico. Grazie all’intervento della SVILA l’importante tecnologia, che potenzierà l’attività della U.O. radiologia dell’ospedale, verrà installata il prossimo 20 aprile, ed il suo valore complessivo è di 222.528 euro.