Ultime notizie
Home / News / San Severino, lettera del Sindaco Piermattei: “la riattivazione del Pronto Soccorso è un imperativo categorico”
San Severino, lettera del Sindaco Piermattei: “la riattivazione del Pronto Soccorso è un imperativo categorico”

San Severino, lettera del Sindaco Piermattei: “la riattivazione del Pronto Soccorso è un imperativo categorico”

“La riattivazione del Pronto Soccorso all’ospedale “Bartolomeo Eustachio” di San Severino Marche è un imperativo categorico d’obbligo”. Così il Sindaco Rosa Piermattei nella sua lettera ai vertici della sanità regionale ma anche al ministro della Salute, Roberto Speranza, e al capo della Protezione Civile nazionale, Angelo Borrelli, per chiedere un provvedimento urgente per la struttura ospedaliera cittadina. “L’emergenza che stiamo vivendo oggi richiede l’immediata riapertura del Pronto Soccorso con dotazione del personale necessario e di un’ambulanza medicalizzata H24. Una Unità Operativa – spiega ancora il sindaco nella sua richiesta – che sarebbe dedicata ai casi di emergenza e con spazi per la breve osservazione e dove si dovrebbe accedere in modalità di “ricovero urgente”. Nel frattempo non mancano i gesti di solidarietà. Il primo cittadino settempedano, nella veste di responsabile del gruppo comunale di Protezione civile, insieme al coordinatore dei volontari, Dino Marinelli, ha ricevuto ieri in dono 500 mascherine dai titolari dell’impresa Olicor, Oliviero e Corrado Carducci.