Ultime notizie
Home / In Diocesi / Settimana Santa, le celebrazioni di mons. Marconi trasmesse da Tv, radio e dal canale Youtube della diocesi
Settimana Santa, le celebrazioni di mons. Marconi trasmesse da Tv, radio e dal canale Youtube della diocesi

Settimana Santa, le celebrazioni di mons. Marconi trasmesse da Tv, radio e dal canale Youtube della diocesi

Vescovo Marconi: celebrazioni della Settimana Santa (in diretta su EmmeTv)

Domenica delle Palme, 05.04 – Santa Messa alle ore 10.00
Lunedì, Martedì e Mercoledì santo – Santa Messa alle ore 07.30
Giovedì Santo, 09.04 – Santa Messa “In Coena Domini” alle ore 17.00
Venerdì Santo, 10.04 – Celebrazione della Passione alle ore 17.00
Sabato Santo, 11.04 – Veglia Pasquale alle ore 22.00
Domenica di Pasqua, 12.04 – Santa Messa alle ore 10.00
Lunedì dell’Angelo, 13.04 – santa Messa alle ore 07.30
La Messa crismale, tradizionalmente celebrata nella mattinata del Giovedì Santo è procrastinata a data da destinarsi, come previsto dalle norme liturgiche e conformemente alle comunicazioni ricevute dalla Congregazione per il Culto divino.
Tutte le celebrazioni del vescovo Marconi saranno trasmesse in diretta sul digitale terrestre da EmmeTv Canale 89 e sul canale YouTube della diocesi (https://www.youtube.com/user/diocesimacerata)
Papa Francesco celebrerà i Riti della Settimana Santa all’Altare della Cattedra, nella Basilica di San Pietro, a partire dalla Messa della Domenica delle Palme, alle 11 di domenica 5 aprile. Per quanto riguarda il Triduo, la Messa in Coena Domini del Giovedì Santo inizierà alle 18. Alla stessa ora si svolgerà la celebrazione della Passione il Venerdì Santo. La sera stessa la Via Crucis si svolgerà sul Sagrato della Basilica vaticana, con inizio alle 21. La Veglia di Pasqua, sempre all’Altare della Cattedra in Basilica, comincerà alle 21 dell’11 aprile, mentre alle 11 della Domenica di Pasqua, 12 aprile, il Papa celebrerà la Messa del giorno conclusa dalla Benedizione Urbi et Orbi.
Tutti gli appuntamenti del Pontefice saranno visibili in diretta su https://www.vaticannews.va/it.html, sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/vaticannews.it), e sul canale youtube (https://www.youtube.com/user/vaticanit). Con ogni probabilità sarà possibile seguire le celebrazioni anche in televisione su Tv2000.