Ultime notizie
Home / In Diocesi / “Pregare ma con prudenza”. Le indicazioni del vescovo Marconi in tempi di Covid-19
“Pregare ma con prudenza”. Le indicazioni del vescovo Marconi in tempi di Covid-19

“Pregare ma con prudenza”. Le indicazioni del vescovo Marconi in tempi di Covid-19

Cari fedeli della nostra amata Diocesi, la situazione che stiamo affrontando con questo virus è seria ed è necessario che ognuno si impegni con responsabilità non solo a difendere la sua salute, ma anche a non mettere a rischio quella degli altri. Con queste parole, il vescovo di Macerata, mons. Nazzareno Marconi, si rivolge ai fedeli alla luce della nuova ordinanza regionale. “Ho deciso perciò – aggiunge mons. Marconi – di interrompere la Visita Pastorale che era partita a Tolentino e che doveva continuare fino al 15 marzo: verrà spostata a nuova data indicata in seguito. È bene non smettere di pregare, ma facendolo con prudenza ed evitando al massimo i rischi di contagio”. Ecco alcune disposizioni in merito: finché resteranno chiuse le scuole si interrompono il catechismo e le riunioni formative e di preghiera delle varie età e di vario tipo, le Chiese restano aperte per la preghiera personale, gli anziani, gli ammalati e i bambini restino a casa, pregando personalmente per non mettere in pericolo sé stessi e gli altri. Mons. Marconi ricorda infine la trasmissione della S. Messa in diretta dalla chiesa della Madonna della Salute su EmmeTV, Canale 89 alle 7.30 e alle 18.30 dei giorni feriali.