Ultime notizie
Home / News / Coronavirus, rimandata a domani la decisione sulla chiusura delle scuole
Coronavirus, rimandata a domani la decisione sulla chiusura delle scuole

Coronavirus, rimandata a domani la decisione sulla chiusura delle scuole

Il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, aveva annunciato in tarda mattinata, nel corso di una conferenza stampa, la decisione di chiudere tutte le scuole e gli atenei nelle Marche, a partire da domani e fino al 2 marzo. Poi, una telefonata, in diretta, del premier Giuseppe Conte, con cui è stata fermata l’ordinanza, fino a domani mattina quando si riunirà il coordinamento nazionale tra Governo, Protezione civile e Regioni.
L’ordinanza regionale è dunque al momento sospesa. Prevedeva lo stop alle manifestazioni pubbliche di ogni tipo, da quelle sportive agli eventi di Carnevale, e la chiusura delle scuole e delle Università fino alla mezzanotte del 2 marzo. Inoltre misure come la disinfezione delle sale d’attesa e dei vagoni dei treni regionali. Ceriscioli ha confermato che ad oggi non ci sono casi conclamati nelle Marche. Dieci i tamponi fatti finora, ma tutti risultati negativi.
Da domani sarà attivato il numero verde 800936677, dalle 8 alle 20, per avere tutte le informazioni necessarie. Inoltre partirà una chiamata “alert” per dare informazioni ai cittadini nelle proprie abitazioni.