Ultime notizie
Home / News / Macerata, la scuola Mestica presenta l’offerta formativa: settimana corta e viaggi studio all’estero
Macerata, la scuola Mestica presenta l’offerta formativa: settimana corta e viaggi studio all’estero

Macerata, la scuola Mestica presenta l’offerta formativa: settimana corta e viaggi studio all’estero

“Educare istruendo” è questo l’obiettivo principale del Piano dell’Offerta formativa per l’anno scolastico 2020-2021 della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo Mestica.
Lo scorso 14 dicembre, in occasione dell’evento “Scuola Aperta” la dirigente scolastica, Sabina Tombesi, ha accolto le famiglie degli alunni in uscita dalla Scuola Primaria del territorio per illustrare i punti salenti del piano dell’offerta formativa evidenziandone le importanti novità.
Ampi consensi da parte delle famiglie presenti per la nuova proposta della scuola che prevede un’articolazione oraria su cinque giorni dalle ore 8 alle ore 14 con due intervalli e il sabato libero proprio per venire incontro alle esigenze delle stesse.
Si è evidenziata la particolare attenzione rivolta alle Lingue Straniere, soprattutto alla lingua Inglese con 5 ore curricolari per permettere ai ragazzi di affrontare con successo le certificazioni linguistiche Ket e Pet e la realizzazione di rappresentazioni teatrali in lingua.
Inoltre vi è l’ulteriore possibilità di una seconda lingua comunitaria a scelta delle famiglie in orario curricolare e quella di avvalersi di ulteriori ore di potenziamento della lingua inglese in orario extracurricolare. Non mancano certamente le Attività di CLIL, ossia l’ apprendimento di contenuti disciplinari in lingua straniera, sia in orario scolastico che extrascolastico, già presenti nella Scuola da diverso tempo e le entusiasmanti esperienze di viaggi-studi all’estero.
Ma l’istituto Mestica intende offrire molto altro ai suoi alunni, come la possibilità di mettersi alla prova e sfidarsi nei Concorsi soprattutto quelli in ambito matematico (Giochi matematici organizzati dall’Università Bocconi di Milano e il Con-corso TOKALON “Matematica per tutti” con sfida finale nazionale a Cinecittà a Roma) e in quelli nel rispetto dell’ambiente (Green Game-concorso nazionale sulla raccolta, il recupero e il riciclo degli imballaggi). Ci saranno momenti di condivisione e aggregazione con attività pomeridiane e gare sportive studentesche e con un’altra importante novità, quella dell’ attivazione di un percorso musicale con la creazione di un gruppo di strumentisti e coristi. Da diversi anni inoltre vengono portati avanti diversi progetti come quello di recupero e di consolidamento delle conoscenze e delle competenze nel mese di settembre, prima dell’inizio delle lezioni, e in itinere per affiancare i ragazzi a recuperare eventuali carenze nella loro preparazione.
Alle metodologie didattiche tradizionali si affiancano quelle più innovative tra cui la Flipped Classroom, il Cooperative Learning e l’utilizzo di tablet per una modo nuovo e più coinvolgente di fare lezione. Feconde le collaborazioni con l’Università di Macerata e quella di Camerino e, in un’ottica di lifelong learning, con le Scuole Superiori che, attraverso l’attivazione di laboratori che coinvolgono i ragazzi delle classi terze con attività di didattica orientativa, offrono loro la possibilità di diventare “Studenti per un giorno” in una realtà scolastica diversa.
Viaggi di istruzione e Uscite didattiche volte alla scoperta degli aspetti naturalistici, artistici, letterari del territorio costituiscono importanti momenti di crescita personale, condivisione e aggregazione.
La scuola Secondaria Mestica vuole rivolgere inoltre una particolare attenzione ai suoi ragazzi e ragazze anche attraverso figure di esperti capaci di accompagnarli nella delicata fase dell’adolescenza. Il prossimo incontro con le famiglie è previsto per l’11 gennaio 2020.