Ultime notizie
Home / News / Tolentino, frode milionaria all’Hotel 77. I soldi per ospitare gli sfollati investiti in lingotti
Tolentino, frode milionaria all’Hotel 77. I soldi per ospitare gli sfollati investiti in lingotti

Tolentino, frode milionaria all’Hotel 77. I soldi per ospitare gli sfollati investiti in lingotti

Scoperta, dai finanzieri della Tenenza di Camerino, una frode milionaria nella gestione dei servizi di accoglienza degli sfollati del sisma. Ammonta ad oltre un milione di euro il decreto di sequestro preventivo. L’articolata indagine di polizia riguarda l’Hotel 77 di Tolentino che, nel periodo dell’emergenza post-sisma, ha offerto il servizio di accoglienza e gestione degli sfollati. L’indagine, denominata “ElDorado”, parte dall’attività investigativa legata alla tutela della Spesa Pubblica nazionale, con particolare riferimento alle erogazioni di contributi per il sisma del 2016. La società aveva ospitato, fin dai primi mesi dopo il terremoto, cittadini sfollati e personale delle Forze di Polizia, incassando dalla Regione Marche e dalla Prefettura di Macerata circa 1.500.000 euro. Gli indagati, a vario titolo soci o amministratori e tutti tra di loro collegati da stretti legami familiari, avevano attivato una illecita distrazione di risorse economiche dai conti correnti societari, tanto da portare l’attività al fallimento. E’ stato scoperto che circa 500.000 euro della somma distratta era stata reinvestita nell’acquisto di 51 lingotti d’oro puro.