Ultime notizie
Home / News / Civitanova accoglie i Campioni del Mondo. Palas in festa per la Lube
Civitanova accoglie i Campioni del Mondo. Palas in festa per la Lube

Civitanova accoglie i Campioni del Mondo. Palas in festa per la Lube

Grande entusiasmo stamattina all’arrivo della Cucine Lube Civitanova campione del Mondo all’Eurosuole Forum: atterrati a Roma poco dopo le 7 di mattina, i cucinieri hanno raggiunto le Marche verso le 11.30. Il capitano Osmany Juantorena è stato il primo a scendere dal pullman con il trofeo in mano, a seguire tutti i compagni di squadra e lo staff: all’ingresso nell’impianto civitanovese bandiere, coriandoli e striscioni dei tifosi biancorossi che, nonostante l’orario lavorativo e la giornata feriale, non sono mancati per celebrare subito il rientro dei nuovi campioni iridati.
Ad attendere la Cucine Lube, il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica, insieme all’assessore allo Sport, Maika Gabellieri: l’amministrazione comunale ha premiato la presidente Simona Sileoni con una targa celebrativa e ogni membro di squadra e staff con un simpatico “Diploma da Campione del Mondo”, a mo’ di cerimonia universitaria.
“I sogni si sono avverati – ha detto la presidente Simona Sileoni – Abbiamo completato il palmares proprio nel trentennale nella nostra attività, è una gioia grandissima. Lube azienda e volley sono vincenti in Italia e nel Mondo, grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questo grandissimo traguardo”.
“Dopo trent’anni di Lube Volley è l’ultimo successo che mancava – ha spiegato il vice presidente Albino Massaccesi – Festeggiare oggi questo titolo è il massimo che un dirigente può chiedere dalla propria vita”.
“Abbiamo chiuso il giro dei trofei con questa vittoria – ha raccontato il ds Beppe Cormio – e di solito quando si finisce il giro si ricomincia. Nonostante il viaggio e la stanchezza siamo qua a festeggiare con amministrazione comunale e tifosi, domattina siamo pronti a ripartire per l’Europa. E’ stato un Mondiale vinto da squadra, tutti hanno contribuito a realizzare questo sogno per tutti noi: grazie, anche allo staff tecnico e medico che ha fatto gli straordinari anche di notte consentendo ai protagonisti di vincere”.
“Siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto di rappresentare questa società e questa città – queste le parole di coach Fefè De Giorgi – La partita di finale ha mostrato quanto tenevamo a questo obiettivo, lottando palla su palla: grazie a tutti i ragazzi”. Infine le chiare parole del capitano, Osmany Juantorena: “Finalmente abbiamo conquistato il Mondiale per Club, una grande soddisfazione. E adesso ripartiamo da questo trofeo, che ci dà ancora più carica: abbiamo tanta fame, vogliamo ancora vincere”.