Ultime notizie
Home / News / Morte Azka, il padre condannato all’ergastolo. Sentenza pronunciata dal Tribunale di Macerata
Morte Azka, il padre condannato all’ergastolo. Sentenza pronunciata dal Tribunale di Macerata

Morte Azka, il padre condannato all’ergastolo. Sentenza pronunciata dal Tribunale di Macerata

Ergastolo per il padre di Azka. I giudici della Corte di Assise di Macerata hanno emesso ieri la sentenza dopo cinque ore di camera di consiglio, per il muratore pakistano 45enne Muhamed Riaz. Era il 24 febbraio 2018 quando la figlia Azka è morta dopo essere stata investita da un’auto lungo la provinciale a Trodica di Morrovalle. Secondo la ricostruzione, il padre avrebbe prima picchiato la figlia poi l’avrebbe gettata in mezzo alla strada permettendo così che la ragazza venisse travolta dalla vettura. Ieri l’epilogo della storia. Oltre che per omicidio l’uomo è stato condannato per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, previsti 18 mesi di isolamento diurno. Per i fratelli della vittima i giudici hanno deciso una provvisionale di 200 mila euro, per la madre di 30 mila.