Ultime notizie
Home / News / Mense scolastiche a Macerata, secondo il consigliere della Lega Marchiori il nuovo metodo di contribuzione è fallimentare
Mense scolastiche a Macerata, secondo il consigliere della Lega Marchiori il nuovo metodo di contribuzione è fallimentare

Mense scolastiche a Macerata, secondo il consigliere della Lega Marchiori il nuovo metodo di contribuzione è fallimentare

“Il rapporto tra qualità e sostenibilità oggetto di encomio da parte dell’assessore comunale di Macerata Stefania Monteverde è tutto da rivedere”. E’ quanto asserisce Andrea Marchiori, consigliere in queota Lega, in merito alle mense comunali. Il quale aggiunge: “Chi ha verificato la qualità visto che ai rappresentanti dei Comitati mensa è stato sempre negato avere accesso ai dati di filiera con tanto di bocciatura di una mozione specifica? Perché la giunta sorvola sulla sostenibilità? Il fallimento del nuovo metodo di contribuzione è certificato dal fatto che la metà delle famiglie maceratesi rinuncia a spendere tempo e denaro per presentare l’attestazione isee e pagare pochi centesimi in meno il pasto – spiega Marchiori dati alla mano – Sui 2.410 alunni totali ben 1.439 pagano la quota massima delle famiglie con isee superiore a € 50.000. È evidente che non corrispondono alla reale entità dei redditi dei maceratesi: quelli con isee da 40 a 50 mila euro sono soltanto 16. Per la maggioranza delle famiglie il costo del servizio è aumentato, quindi, del 35%”.