Ultime notizie
Home / News / Il liceo Leopardi di Macerata si afferma all’Hack for Global Goals di Matera con il team di Maria Elena Damiani
Il liceo Leopardi di Macerata si afferma all’Hack for Global Goals di Matera con il team di Maria Elena Damiani

Il liceo Leopardi di Macerata si afferma all’Hack for Global Goals di Matera con il team di Maria Elena Damiani

L’Hackathon, la maratona degli studenti che ha ormai fatto il giro d’Italia invadendo di nuove idee e progetti la scuola italiana, dal 17 al 20 Ottobre ha fatto tappa anche a Matera. 88 studenti tutti frequentanti il quarto anno della scuola superiore divisi in 10 team si sono confrontati su come si possa sensibilizzare le nuove generazione agli obiettivi stabiliti dall’agenda 2030. Tra le 30 scuole partecipanti non è mancato il liceo classico e linguistico Leopardi di Macerata che da anni fa di queste sfide un importante punto di forza: a rappresentare il liceo maceratese sono stati Maria Elena Damiani, Lorenzo Germondani, Matteo Ortolani e Giulia Porfiri accompagnati dell’insegnate referente del progetto Margherita Apolloni. Il liceo Leopardi non si è fermato alle preselezioni ma è andato in finale con il team di Maria Elena Damiani. I due team finalisti hanno esposto il loro progetto nella cornice della caratteristica Casa Cava di fronte alle più alte autorità del ministero dell’Istruzione tra cui anche il ministro stesso Lorenzo Fioramonti. E sono poi risultati entrambi vincitori. Questo è il punto di partenza, che li porterà nel prossimo ottobre all’Expo di Dubai come rappresentanti della scuola italiana. La dirigente scolastica Annamaria Marcantonelli ha espresso tutta la sua soddisfazione per il risultato ottenuto.