Ultime notizie
Home / Taccuino / Festa di San Marone, Demo Morselli e la sua orchestra a Civitanova Alta. Chiusura con i fuochi d’artificio
Festa di San Marone, Demo Morselli e la sua orchestra a Civitanova Alta. Chiusura con i fuochi d’artificio

Festa di San Marone, Demo Morselli e la sua orchestra a Civitanova Alta. Chiusura con i fuochi d’artificio

Si chiama Hit Parade Tour lo spettacolo che domani, 18 agosto, Demo Morselli e Marcello Cirillo portano in piazza della Libertà a Civitanova Alta. Con un’orchestra di 14 elementi diretta dal maestro Morselli e la voce di Cirillo si rivivranno le tappe più importanti della musica italiana e internazionale. Uno spettacolo che sarà in grado di far rievocare forti emozioni e ricordi indimenticabili; una festa della grande musica, con arrangiamenti raffinatissimi. La messa in scena del concerto è di alto livello, dall’esperienza della tv quotidiana de I fatti vostri i due artisti conservano il senso dello show un po’ all’americana, elegante quasi in bianco e nero ma con delle sonorità moderne, uno spettacolo che cerca nel passato le ragioni del presente, da Gianna a Occidentali’s karma, da Tu vuo’ fa l’americano a Music, da Carmina Burana a Modugno. L’inizio del concerto è previsto per le ore 21:30; ingresso libero come ogni anno. Servizio navette gratuito garantito, grazie alla collaborazione di Atac; i bus gireranno dalle 20 fino al termine delle manifestazioni. In questo modo gli spettatori saranno facilitati nel raggiungere in modo agevole i luoghi degli eventi in programma. Una prima linea collega la zona porto con la Città Alta e ritorno: da Cristo Re, il bus percorrerà corso Umberto I, via Cecchetti, via D’Annunzio, SP Le Vergini e arriverà in piazzale Tramvia (ritorno: via Corridoni, SP Le Vergini, via D’Annunzio, via Cecchetti, piazza XX Settembre, vialetto Sud, via Matteotti, terminal Cristo Re). Un secondo collegamento è previsto con i parcheggi, sempre andata e ritorno, per coloro che sceglieranno di arrivare in auto fino a Civitanova Alta. La navetta passerà nel posteggio dei Frati Cappuccini in contrada Grazie e in quello dell’ITC “Filippo Corridoni” di contrada Asola, e arriverà a piazzale Tramvia. Chiusura in grande stile con i fuochi d’artificio, per uno spettacolo “scoppiettante” a cura della ditta Pirotecnica Santa Chiara.