Ultime notizie
Home / News / Mitigare il rischio idraulico sul fiume Potenza e sul torrente Scarzito. Intervento del Consorzio di bonifica Marche
Mitigare il rischio idraulico sul fiume Potenza e sul torrente Scarzito. Intervento del Consorzio di bonifica Marche

Mitigare il rischio idraulico sul fiume Potenza e sul torrente Scarzito. Intervento del Consorzio di bonifica Marche

Un appalto da 400mila euro all’insegna della prevenzione sul fiume Potenza e sul torrente Scarzito, in provincia di Macerata. Il Consorzio di bonifica Marche interverrà su questi due corsi d’acqua, che si trovano all’interno dei territori comunali di Sefro e Pioraco, con l’obiettivo di mitigare il rischio idraulico attraverso la realizzazione di un’area di naturale esondazione e il ripristino dell’officiosità idraulica. Un lavoro importante visto che parliamo di circa 2,9 chilometri di estensione sul torrente Scarzito (partendo da Pioraco e risalendo verso Sefro) e di altri cinque chilometri sul fiume Potenza (sempre partendo da Pioraco e scendendo verso Castelraimondo). Il cronoprogramma prevede la realizzazione dell’intervento in 180 giorni e l’importo dell’appalto è pari a 435.200 euro.