Ultime notizie
Home / News / Porto Recanati, 350 episodi di spaccio per 7000 euro di profitto. 3 misure cautelari
Porto Recanati, 350 episodi di spaccio per 7000 euro di profitto. 3 misure cautelari

Porto Recanati, 350 episodi di spaccio per 7000 euro di profitto. 3 misure cautelari

Con l’arresto di due pakistani e la notifica del divieto di dimora nel Comune di Porto Recanati per un altro pachistano si sono chiuse le indagini finalizzate al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti messe in atto dalla Guardia di Finanza di Macerata. L’attività ha permesso di accertare oltre 350 episodi di spaccio di droga per un totale di circa 500 grammi tra hashish, eroina e cocaina. Quantificato in circa 7.000 euro il profitto tratto dall’attività di spaccio. I finanzieri sono entrati in azione nelle prime ore giovedì scorso, con irruzione in un appartamento all’Hotel House, dove è stato tratto in arresto uno dei tre destinatari delle misure cautelari. Un secondo è stato intercettato da una pattuglia mentre si aggirava a piedi per una stradina di campagna vicino il complesso condominiale, mentre il terzo si trovava già recluso nella Casa Circondariale di Montacuto. A carico di due responsabili, il G.I.P. ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari, con applicazione del “braccialetto elettronico”, mentre a carico del terzo ha disposto il divieto di dimora nel Comune di Porto Recanati.