Ultime notizie
Home / News / Maltempo, prosegue la conta dei danni nelle Marche
Maltempo, prosegue la conta dei danni nelle Marche

Maltempo, prosegue la conta dei danni nelle Marche

Prosegue la “conta dei danni” provocati dal maltempo che ha interessato la nostra regione nella prima parte della settimana, con particolare riferimento alla “bufera” di martedì pomeriggio. Sono già ripartiti gli operatori balneari della Riviera del Conero, mentre Scossicci prova a rialzarsi nonostante i gravi disagi provocati dal forte vento e dalla pioggia tra coperture volate via e strutture danneggiate, ivi compreso il Luna Park del Conero. A Recanati, dalle ore 8:00 alle ore 18:00 di oggi resta interdetto alla circolazione il tratto urbano della Strada Provinciale 77, ossia Via Colle dell’Infinito, a causa dell’abbattimento di piante a rischio caduta. Danni a un natante e ad alcune barche a vela nel porto di Civitanova mentre a Piediripa un fulmine è caduto intorno alle 19 di martedì. A Montecassiano, dove molte famiglie sono rimaste a lungo senza corrente elettrica, il sindaco Leonardo Catena ha scritto al Governatore Luca Ceriscioli per chiedere la dichiarazione dello stato d’emergenza. Gravi i danni ai mezzi, alle colture, alle serre e alle strutture agricole. Notevole il lavoro dei Vigili del Fuoco. Tra le ore 8:00 e le 17:30 di ieri le squadre impegnate per interventi di tagli e rimozione alberi e rami, rimozione tegole e parti pericolanti di abitazioni, hanno effettuato nella sola provincia di Macerata 30 interventi.