Ultime notizie
Home / News / Le arie della Carmen di Bizet fanno rivivere il teatro romano di Helvia Recina
Le arie della Carmen di Bizet fanno rivivere il teatro romano di Helvia Recina

Le arie della Carmen di Bizet fanno rivivere il teatro romano di Helvia Recina

Rosso fuoco. E’ stato il colore predominante di una serata speciale vissuta tra le rovine del teatro romano di Helvia Recina. In tono con #rossodesiderio, il tema di quest’anno della stagione lirica allo Sferisterio di Macerata che apre il cartellone estivo il 19 luglio con la Carmen di Bizet, simbolo appunto di femminilità e di seduzione. Ieri sera è andato in scena un’assaggio di alcune delle aree di quest’opera proprio nel palco allestito tra le rovine del teatro romano a Villa Potenza. Tutti gli spazi occupati dal pubblico che ha così potuto saggiare uno spaccato dell’opera grazie all’indubbia estensione canora dei quattro protagonisti, a cominciare dal baritono Cesare Kwon, il mezzosoprano Martina Belli, il tenore Rodrigo Ortiz e il soprano Fiammetta Tofoni, tutti cantanti del Macerata Opera Campus, accompagnati al pianoforte da un impeccabile Simone Savina. Molto curata la direzione e l’interpretazione di Roberta Sarti.