Ultime notizie
Home / Sport / Ottimi risultati per gli atleti del Centro Nuoto Macerata al Campionato Italiano di Salvamento di Riccione
Ottimi risultati per gli atleti del Centro Nuoto Macerata al Campionato Italiano di Salvamento di Riccione

Ottimi risultati per gli atleti del Centro Nuoto Macerata al Campionato Italiano di Salvamento di Riccione

Il Centro Nuoto Macerata si è lasciato alle spalle un mese di maggio ricco di impegni agonistici ma anche di riconoscimenti, soprattutto nelle gare del Salvamento. Gli atleti biancorossi hanno appena partecipato al Campionato Italiano Ocean di Salvamento di Riccione, una settimana che ha permesso alla società presieduta da Mauro Antonini di entrare in tutte le classifiche nazionali (unico club delle Marche) centrando per la prima volta la prestigiosa promozione in Serie C. Non solo, il CN Macerata si è issato tra le prime 25 realtà italiane di Salvamento.
I ragazzi maceratesi hanno più volte sfiorato il podio tricolore grazie alle prove di Riccardo Zaffrani Vitali, 6° assoluto nelle Bandierine, a Lorenzo Menchi anche lui 6° nella finale sprint sulla spiaggia categoria senior. Due quinti posti inoltre nella categoria ragazzi, per Francesco Sassaroli (Sprint) e Raul Pop (Bandierine).
Tra i migliori d’Italia anche Pietro Ripani che ha conseguito due finali nazionali su altrettante gare disputate ed entrando così nella top-ten nelle Bandierine. Emanuelle Pandele invece ha concluso al 5° posto la finale B nello Sprint e infine Giorgia Scoccia nella gara Percorso Misto ha conquistato il pass per il Campionato Italiano che si terrà a Luglio al Foro Italico di Roma.
D’altronde la crescita della squadra allenata da Franco Pallocchini e Giacomo Marinozzi era parsa evidente già a partire dai successi ottenuti nel meeting di Civitanova. In quell’occasione erano arrivate ben 46 medaglie tra gare individuali e di staffetta finendo così sul secondo gradino del podio nella classifica riservata alle società.
Non solo Salvamento nel mese di maggio. Il Centro Nuoto Macerata per la prima volta ha preso parte al trofeo “Carmen Longo” di Bologna, kermesse che ha segnato il debutto stagionale in vasca lunga. Tante le qualifiche guadagnate per i prossimi campionati regionali che si terranno a luglio a Pesaro. In particolare ha brillato la giovanissima Esordiente A Emma Samoila che in mezzo a campioni di livello internazionale ha conquistato una superlativa medaglia d’argento nei 50mt dorso.