Civitanova all’Opera, di scena sabato La bohème di Giacomo Puccini

Un capolavoro di Giacomo Puccini per la seconda opera di Civitanova all’Opera: La bohème. Domani va in scena al Teatro Rossini di Civitanova Marche la storia ambientata a Parigi nel 1830 che vede protagonista la celebre Mimì e un gruppo di giovani artisti bohémien, dall’esistenza spensierata. Il ruolo di Mimì è interpretato da Marta Torbidoni, cantante marchigiana in forte ascesa, mentre Rodolfo è Valerio Borgioni, apprezzato anche lo scorso anno in Traviata; quindi Paola Antonucci è Musetta, Costantino Funicci è Marcello, Alessio Potestio è Schaunard e Alessandro Dal Zovo è Colline. Regia e scene sono di José Medina, mentre i costumi sono della Sartoria Arianna. Alfredo Sorichetti, Maestro direttore e concertatore, dirige l’Orchestra Sinfonica Puccini e il coro Gaspare Spontini.

Check Also

Ingegneria Umanistica – La lettura domani. Tre appuntamenti scenici con la Compagnia Allievi Minimo Teatro

In appendice al progetto “La Lettura – ieri oggi domani (2018-2019-2020)” patrocinato dal Comune di …