Ultime notizie
Home / News / Maggiori controlli della Forestale nelle aree naturali del maceratese per il Primo Maggio. Massima attenzione all’accensione di fuochi
Maggiori controlli della Forestale nelle aree naturali del maceratese per il Primo Maggio. Massima attenzione all’accensione di fuochi

Maggiori controlli della Forestale nelle aree naturali del maceratese per il Primo Maggio. Massima attenzione all’accensione di fuochi

Il Gruppo Carabinieri Forestali di Macerata ha predisposto un rafforzamento della sorveglianza nelle aree naturali maggiormente frequentate per la giornata del 1° maggio e anche per le domeniche a seguire, con l’obiettivo di far passare serenamente le giornate di festa a coloro che scelgono di trascorrerle nelle riserve, nei parchi regionali o nei boschi. In occasione del primo Maggio, viene aumentato il presidio delle aree protette, come la Riserva Naturale Statale di Abbadia di Fiastra, la Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito e la Riserva Naturale Regionale Montagna di Torricchio. Non saranno escluse le aree di grande frequentazione turistica come i laghi di Polverina e Caccamo e le montagne del comprensorio sciistico Sassotetto – Maddalena. I servizi di vigilanza presteranno particolare attenzione a scoraggiare la sosta e il transito in ambienti naturali protetti, ad impedire l’abbandono dei rifiuti ed, in particolare, a reprimere l’accensione sconsiderata dei fuochi da parte dei turisti al di fuori delle strutture predisposte per tale scopo.