Ultime notizie
Home / News / Inaugurate due nuove strutture commerciali a Visso. Grazie al contributo di Nero Giardini e Fondazione CariVerona
Inaugurate due nuove strutture commerciali a Visso. Grazie al contributo di Nero Giardini e Fondazione CariVerona

Inaugurate due nuove strutture commerciali a Visso. Grazie al contributo di Nero Giardini e Fondazione CariVerona

“Oggi è una giornata di speranza per Visso, e del resto la scelta della Domenica della Palme per questa inaugurazione è stata emblematica ed indovinata, perché oggi Visso compie un altro passo in avanti nella ricostruzione del senso di comunità. Per un paese ritrovare i luoghi in cui incontrarsi, mangiare una pizza, tagliarsi i capelli, è un elemento imprescindibile per tornare alla normalità’. Il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha partecipato questa mattina alla cerimonia di apertura delle due nuove strutture commerciali donate alla cittadina grazie al contributo della Nero Giardini e della Fondazione CariVerona, un esempio importante di integrazione tra risorse pubbliche e risorse private per creare le condizioni ideali di ripartenza per il territorio colpito dal terremoto.
‘Per me ogni volta è l’occasione per ringraziarvi – ha detto il Governatore – Certamente qui c’è anche il contributo: molte volte le donazioni riescono ad arrivare fino ad un certo punto. Abbiamo fatto la scelta di utilizzare le risorse regionali per fare il pezzettino che mancava e abbiamo dato la possibilità di portare fino in fondo il percorso di donazione che va a merito di chi l’ha fatto e della grande sensibilità che c’è stata nei confronti del nostro territorio. Oggi è l’occasione per ringraziare tutti quelli che hanno fatto una donazione, dalla più piccola dei 2 euro per SMS ai 250.000 euro della Fondazione o della società Nero Giardini. Così come un grande ringraziamento va allo straordinario mondo del volontariato’. Ceriscioli ha inoltre sottolineato il clima di collaborazione fattiva al di là dei colori politici.
Nelle strutture di Visso, ciascuna di 200 mq, vi è una parrucchiera, una estetista, un gioielliere, una pizzeria, una merceria ed altre attività commerciali in via di allestimento.