Ultime notizie
Home / News / Truffe agli anziani, 89enne derubata. Cosmari: attenzione a chi si qualifica impropriamente come controllore
Truffe agli anziani, 89enne derubata. Cosmari: attenzione a chi si qualifica impropriamente come controllore

Truffe agli anziani, 89enne derubata. Cosmari: attenzione a chi si qualifica impropriamente come controllore

Truffe agli anziani. Nella tarda mattinata di ieri una maceratese di 89 anni ha segnalato un furto ai Carabinieri di Macerata. La signora, come appurato dai militari, aveva ricevuto la “visita” di una donna a lei sconosciuta. La scaltra malfattrice ha intrattenuto l’anziana permettendo ad un complice l’accesso nell’appartamento, rubando qualche centinaio di euro ed alcuni gioielli. I carabinieri, che più volte hanno incontrato gli anziani per offrire loro consigli per evitare di essere raggirati, passando per i vari quartieri della città, anche in collaborazione con i servizi sociali di Macerata, raccomandano di prestare massima attenzione ad ogni situazione anche solo potenzialmente sospetta e di contattare il “112” per qualsivoglia evenienza”.

Dopo la notizia giunta ieri relativa a una signora che si è impropriamente qualificata come controllore della raccolta differenziata nel Comune di Macerata, Cosmari riferisce che non è in corso, in nessun comune maceratese, alcun tipo di verifica o controllo del servizio di raccolta differenziata domiciliare “Porta a Porta”, né tanto meno campagne domiciliari informative. Pertanto, si invitano i cittadini a non intrattenere alcun tipo di rapporto con persone che si presentano direttamente nelle case a nome Cosmari e comunque, si ricorda, che tutti i dipendenti di Cosmari srl indossano divise facilmente riconoscibili e che ogni volta si qualificano agli utenti in base alle proprie mansioni e che mai si recano direttamente, per effettuare controlli o altro, presso le abitazioni. Qualche piccola attenzione, come una condotta diffidente, può aiutare a limitare il più possibile truffe, furti o raggiri e si ricorda che in ogni occasione di pericolo è fondamentale rivolgersi alle Forze dell’Ordine che sapranno aiutarci e proteggerci.