Ultime notizie
Home / News / Istat, scende il tasso di disoccupazione nelle Marche: -2,5 punti
Istat, scende il tasso di disoccupazione nelle Marche: -2,5 punti

Istat, scende il tasso di disoccupazione nelle Marche: -2,5 punti

Il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli esprime grande soddisfazione per i dati Istat sul lavoro del  2018 (media annuale). “Un risultato importante che certifica un 2018 in ripresa per quello che è per noi il settore di priorità assoluta: il mercato del lavoro. Siamo primi per un importante indicatore – dichiara Ceriscioli – . Rispetto al 2017 la Regione Marche è, infatti, prima per miglioramento del tasso di disoccupazione, sceso di 2,5 punti a fronte di un media nazionale di 0,6 punti. Conquistiamo così tre posizioni nella classifica delle regioni italiane. Per quanto riguarda il tasso di disoccupazione, le Marche si confermano meglio di Piemonte, Liguria, Umbria e Lazio. Tra le province marchigiane, sempre sulla disoccupazione, ottimo recupero per Ascoli che si classifica seconda in Italia, con una diminuzione di 5 punti, rispetto al 2017. Anche i 30mila occupati in più nell’area del cratere ci danno ulteriore forza per affrontare la fase della ricostruzione dopo il sisma che ha colpito gran parte della nostra regione”, conclude Ceriscioli.