Demolito il capannone ex Contram vicino alla stazione ferroviaria di Macerata

Demolito il capannone ex sede del deposito Contram nell’area della stazione a Macerata. Le ruspe sono entrate in azione nei giorni scorsi ed ora l’area si presenta notevolmente migliorata, infatti quel capannone era stato lasciato all’incuria da tempo e più volte era stato utilizzato da senzatetto e tossicodipendenti. Ora le Ferrovie realizzeranno in quell’area una nuova costruzione per l’elettrificazione della linea Civitanova-Albacina. Peccato, perchè senza capannone senza capannone si è creata una visuale e un’apertura migliorativa dell’area che quindi potrebbe essere lasciata così.

Check Also

Ipotesi vaccinazioni nelle sedi delle aziende marchigiane. Il governatore Acquaroli incontra le categorie economiche

La Giunta regionale delle Marche intende estendere, su base volontaria, la possibilità di partecipare al …