Giacomo Leopardi goloso. Incontro all’Istituto Marchigiano di Enogastronomia a Jesi

Nelle sale dell’IME – Istituto Marchigiano di Enogastronomia, a Jesi, prende il via sabato 16 febbraio alle 17.30 una serie di appuntamenti con storici, esperti di alimentazione e cuochi che racconteranno la lunga e ricca tradizione enogastronomica della nostra Regione fatta di qualità, lavoro e rispetto per il territorio.
Ad aprire sarà il prof. Tommaso Lucchetti, docente all’Università di Parma, storico dell’alimentazione e della cultura conviviale, per parlare di Giacomo Leopardi nell’anno in cui si ricorda la prima stesura del suo capolavoro: L’Infinito.
Si parlerà di un Leopardi insolito, sconosciuto e goloso, che scrive dei suoi piatti preferiti, dei suoi gusti, della sua quotidianità domestica, delle tradizioni di famiglia, dei cibi amati nelle Marche di cui a volte sente la nostalgia quando ne sarà lontano a vivere in altre regioni dove apprezzerà altre ricette e sapori che racconterà nei suoi scritti privati.
Ad ogni incontro, aperto e gratuito per tutti, seguirà un’invitante degustazione tematica sull’argomento della conferenza, a pagamento e su prenotazione.
A seguire, per quanti volessero fermarsi, una cena con le ricette, i prodotti tipici e i vini certificati delle Marche, anche’essa a pagamento e su prenotazione.
(Prenotazioni per e-mail: eventi@istitutomarchigianodienogastronomia.it oppure al numero di tel. 348.800947.

Check Also

Enrico Ruggeri ospite della serata finale di Audizioni Live. Musicultura premia Francesca Sarasso

Musicultura chiude con successo le dieci serate consecutive di Audizioni Live dei 63 artisti in …