Ultime notizie
Home / Taccuino / Il Racconto e il Falò. Alla Mozzi Borgetti di Macerata focus sullo scenario naturale italiano
Il Racconto e il Falò. Alla Mozzi Borgetti di Macerata focus sullo scenario naturale italiano

Il Racconto e il Falò. Alla Mozzi Borgetti di Macerata focus sullo scenario naturale italiano

Mercoledì 30 gennaio, alle 17, alla sala Castiglioni della Biblioteca Mozzi Borgetti, si terrà il secondo incontro del ciclo di conferenze “Il Racconto e il Falò, quando il Paesaggio diventa un personaggio letterario”. Tema delle conferenze sarà il rapporto tra letteratura e paesaggio per descrivere come i luoghi e le ambientazioni influiscono sulle vicende narrate all’interno dei tanti capolavori di cui è costellata la storia della letteratura. In questo secondo incontro Valerio Massimo De Angelis, professore di lingue e letterature americane dell’Università di Macerata, presenterà un intervento dal titolo “’Un paesaggio ideale’ Nathaniel Hawthorne e lo scenario naturale italiano” dal quale cercherà di far emergere quelle dinamiche di “contaminazione” tra l’umano e il naturale che Hawthorne individua nelle sue descrizioni dei paesaggi naturali italiani, e che rendono questi ultimi, ai suoi occhi e a quelli dei suoi contemporanei, così “ideali”.
Quello di mercoledì 30 gennaio sarà il secondo di una serie di otto appuntamenti a cadenza settimanale che si susseguiranno fino al prossimo 13 marzo. Il ciclo di incontri è organizzato dalla sezione maceratese di Italia Nostra insieme al dipartimento di studi umanistici dell’università di Macerata, con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata. Tutti gli incontri sono accreditati come eventi formativi presso l’ordine degli architetti della provincia di Macerata.