Ultime notizie
Home / Taccuino / “Master Piano Festival”. Domenica 20 gennaio è la volta di Caterina Scotti
“Master Piano Festival”. Domenica 20 gennaio è la volta di Caterina Scotti

“Master Piano Festival”. Domenica 20 gennaio è la volta di Caterina Scotti

Prosegue a Tolentino “Master Piano Festival”, il festival pianistico che coinvolge giovani musicisti di altissimo livello. Domenica 20 gennaio è la volta di Caterina Scotti, classe 1998, che si esibirà in un concerto per pianoforte dedicato ai grandi compositori classici. Il concerto si terrà alle ore 18,00 nella sala spettacolo del Politeama di Tolentino.

Caterina Scotti ha conseguito la laurea in pianoforte con la votazione di dieci e lode presso il Conservatorio di Santa Cecilia in Roma, sotto la guida del maestro Riccardo Marini. Ha partecipato a varie masterclass per pianoforte tra cui quella a quattro mani presso la Scuola Civica di Roma. Nel 2017 ha preso parte alla masterclass Corso internazionale di interpretazione musicaletenuta dallo stesso Riccardo Marini. Nel 2010 si classifica prima nella categoria solisti e vince il primo premio assoluto al Concorso musicale nazionale Gian Galeazzo Visconti. Nel 2011 si presenta in duo al Concorso nazionale Città di Campagnano, conseguendo il primo premio assoluto e classificandosi al secondo posto come solista. Nel 2012 vince la borsa di studio Laura Barbone, organizzata dall’Istituto Giuseppe Gioachino Belli. Nel 2013 partecipa al Concorso 88 Tasti (Liceo musicale Farnesina, Roma) classificandosi prima di categoria. Nel 2014 prende parte alla manifestazione Piano City Milano. Nel 2015 esegue un concerto pianistico a quattro mani con la sorella presso l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR). Nel 2017 ha partecipato alla XXVI edizione del Festival Conosciamo l’autore presso il Palazzo Piersanti di Matelica. Nel 2018 si è esibita come solista in un concerto pianistico presso l’Associazione Il villaggio della musica.

Programma:
L.V. Beethoven – 32 Variazioni in Do minore
J. Brahms – Ballata n. 4 op. 10
– Rhapsodie n. 2 op. 79
I. Albeniz – da Iberia, Evocation ed El Puerto
F. Chopin – Ballata in Fa maggiore op. 38 n. 2
– Notturno op. 27. n.1 in Do minore
– Notturno op. 48 n.1 in Do minore

Al termine del concerto verrà offerta una degustazione enogastronomica organizzata in collaborazione con Alimentari Fioretti e Terre di Serrapetrona.

I biglietti per il concerto sono disponibili al Botteghino del Politeama, aperto da tre ore prima di ciascun spettacolo. Biglietti disponibili anche online all’indirizzo http://www.liveticket.it/politeamatolentino. La rassegna organizzata in collaborazione con l’Accademia della Libellula e il Maestro Cinzia Pennesi, continua domenica 17 febbraio alle ore 18 con Michele Garzo.