Ultime notizie
Home / News / Operazione “Aquile nere”. Sgominata la banda dei furti di Castelraimondo, Matelica e San Severino Marche
Operazione “Aquile nere”. Sgominata la banda dei furti di Castelraimondo, Matelica e San Severino Marche

Operazione “Aquile nere”. Sgominata la banda dei furti di Castelraimondo, Matelica e San Severino Marche

Sono finiti in manette Elton Brahelika, 29 anni, e Tota Altin, 28, i due albanesi senza fissa dimora responsabili dei sette furti messi in atto negli ultimi giorni tra Castelraimondo, Matelica e San Severino Marche. È il frutto dell’operazione “Aquile nere” messa a punto dai carabinieri della Compagnia di Camerino con la preziosa collaborazione dei cittadini. I due malviventi, in viaggio su un’Audi risultata rubata nel luglio scorso a Varese, si erano rifugiati in un casolare nei pressi di Fiuminata, da cui sono scappati all’arrivo del proprietario. Grazie alle segnalazioni, i carabinieri sono riusciti a fermarli ieri l’altro a Castelraimondo: qui i due hanno abbandonato un’auto di proprietà di un residente nel fermano e tentato di fuggire a piedi. Nella vettura sono stati trovati arnesi da scasso e apparati radio. Denunciato per porto abusivo di armi anche il proprietario dell’auto dove i due albanesi viaggiavano al momento del blitz dei carabinieri, perché aveva un coltello a serramanico.