Home / Taccuino / Marcheconcerti celebra i cento anni de “L’Histoire du soldat” di Igor Stravinskij, in scena con Moni Ovadia
Marcheconcerti celebra i cento anni de “L’Histoire du soldat” di Igor Stravinskij, in scena con Moni Ovadia

Marcheconcerti celebra i cento anni de “L’Histoire du soldat” di Igor Stravinskij, in scena con Moni Ovadia

Marcheconcerti celebra i cento anni de L’Histoire du soldat di Igor Stravinskij, “storia da leggere, recitare e danzare”, in una produzione realizzata in collaborazione con l’Associazione musicale Appassionata. Sul palcoscenico, con la drammaturgia di Guido Barbieri che cura anche l’adattamento del testo, i personaggi della rivoluzionaria Histoire rivivono nella voce istrionica di Moni Ovadia e nella musica del prestigioso MACH Ensemble. Mercoledì 21 novembre alle 21.15 in anteprima al Politeama di Tolentino, dove la produzione sarà in allestimento, si tiene la prova aperta di Histoire grazie al progetto Marche in Vita – Rinascita in musica. La prima regionale dell’opera capolavoro di Stravinskij-Ramuz va in scena giovedì 22 novembre alle ore 21 al Teatro Lauro Rossi di Macerata per i Concerti di Appassionata organizzati dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata con la direzione artistica dell’associazione musicale Appassionata, quindi in replica la sera successiva, venerdì 22 novembre, alle ore 21 al Teatro Sperimentale di Ancona nell’ambito della stagione concertistica della Società Amici della Musica ‘Guido Michelli’. Per informazioni Teatro Lauro Rossi, Macerata (T. 0733-230735); Politeama, Tolentino (T. 0733-968043), Teatro Sperimentale, Ancona (T. 071-52525).