Ultime notizie
Home / News / Post sisma, Renato Curcio potrebbe assumere l’incarico di commissario straordinario alla ricostruzione
Post sisma, Renato Curcio potrebbe assumere l’incarico di commissario straordinario alla ricostruzione

Post sisma, Renato Curcio potrebbe assumere l’incarico di commissario straordinario alla ricostruzione

Scadrà a giorni l’incarico dell’attuale commissario straordinario alla ricostruzione post sisma, Paola De Micheli, incarico che potrebbe passare all’ex capo della Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio. L’anticipazione arriva da Umberto Trenta, già consigliere regionale delle Marche e presidente di Mula, progetto che coinvolge vari enti istituzionali delle aree colpite dal terremoto, con l’obiettivo di accelerare la ricostruzione. Curcio sarebbe “fortemente voluto dal Pd e parrebbe sostenuto dalla base grillina e leghista”, ha riferito Trenta, auspicando che con la nomina del nuovo commissario si azzerino i ritardi dovuti ad una gestione “quanto meno criticabile, che si protraggono dal 24 agosto 2016 a oggi, sul processo ricostruttivo”. La nomina di Fabrizio Curcio, che ha gestito tutta la fase dell’emergenza dall’agosto 2016 all’agosto 2017, rappresenterebbe – a sentire Trenta – la “vera espressione dei territori interessati”.