Home / Taccuino / Macerata, il ricco weekend tra colori, musica e magia con “Artemigrante”
Macerata, il ricco weekend tra colori, musica e magia con “Artemigrante”

Macerata, il ricco weekend tra colori, musica e magia con “Artemigrante”

È un fine settimana ricco di iniziative a Macerata, dove magia, colori e musica fanno da sfondo al Festival del circo contemporaneo e del Teatro di Strada “Artemigrante” giunto alla 19esima edizione. Il Festival, organizzato dall’associazione i Benandanti con il sostegno dell’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata e avviatosi con il circo El Grito, propone fino a domenica una lunga serie di spettacoli in varie zone del centro storico, che vede la presenza di oltre 50 artisti tra funamboli, acrobati, giocolieri, cabarettisti e artisti di strada. Sabato 8 settembre dalle ore 21:00, davanti alla chiesa di san Filippo ci sarà Miriam la chiromante barbuta pronta a leggere la mano,  a Palazzo Conventati si potrà assistere al mini spettacolo di giocoleria, musica e ping pong Alt Pong con Lucas Zileti, nel cortile del palazzo municipale in piazza della Libertà Coppelia Theatre proporrà Trucioli micro teatro per marionette robotiche, in piazza della Libertà Gianluca Gerlando Gentiluomo si esibirà in Sale, uno spettacolo che alterna momenti di surreale comicità a momenti di poesia e leggerezza, il tutto condito da una certa spregiudicatezza e follia e ancora ci sarà la Sbridola in Shoch’ em All con musica e giocoleria, in piazza Vittorio Veneto Made in Honolulu con Rafael Sorryso che sfiderà la gravità dall’inizio alla fine del suo show concludendo la sua esibizione in sella al suo triciclo –monociclo prorompendo in un gran finale infuocato e mozzafiato, in piazza Oberdan Marco Mela Musicart con Cosmica Risonanza e poi street music itinerante con Rosa de Samba del Coletivo Do Bigode e Mistura Maneira in Batacuda.

Tra gli eventi in programma domenica 9 settembre, all’interno dello Chapiteau di Piazza Vittorio Veneto Juri Bisegna presenta lo spettacolo “Solo Giocoleria di Cappello”, seguito alle ore 19 dalla comicità di Gianluca Gerlando Gentiluomo in “Sale”, in Piazza della Libertà. Qui, alle 22:00 dell’ultimo giorno di festa, Piero Massimo Macchini presenta il Gran Galà di Arte Migrante. Programma completo su comune.macerata.it  e artemigrante.com.