Home / News / Incidente sulla A14, morto un 27enne. Investiti i soccorritori
Incidente sulla A14, morto un 27enne. Investiti i soccorritori

Incidente sulla A14, morto un 27enne. Investiti i soccorritori

È morto sul colpo, incastrato nell’auto guidata dal fratello 19enne, un giovane svizzero di 27 anni in viaggio sulla A14. L’incidente si è verificato ieri tra i caselli di Ancona sud e nord intorno alle 6:45. Di ritorno da Campobasso, il 19 enne ha urtato un’autocisterna, distruggendo la vettura sul lato passeggero, dove si trovava il fratello. Alcuni automobilisti si sono fermati per aiutare la vittima, tra cui un camionista di Mogliano di 37 anni e un 30enne maceratese di origini albanesi. I due, nel mentre dei soccorsi, sono stati travolti da un 52enne di Civitanova a bordo della sua Citroen C2, non essendo riuscito a frenare per tempo. Il camionista è ricoverato in prognosi riservata al Torrette di Ancona, mentre il maceratese ha riportato una frattura a una gamba. Sul posto si è alzata in volo anche l’eliambulanza, mentre altri feriti, tre in tutto, sono stati trasportati dalle ambulanze di Ancona e Camerano. I rilievi sono stati condotti dalla Polizia stradale di Fano.