Home / Taccuino / “L’Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti apre la seconda giornata del Macerata Opera Festival 2018
“L’Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti apre la seconda giornata del Macerata Opera Festival 2018

“L’Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti apre la seconda giornata del Macerata Opera Festival 2018

Discreto successo per la prima del “Flauto Magico” targata Grahm Vick, che ha aperto la 54esima edizione del Macerata Opera Festival. La tradizionale serata mondana è stata comunque l’occasione per assistere ad una nuova produzione dello Sferisterio con il Palau de les Arts Reina Sofía di Valencia e in collaborazione con la Birmingham Opera. Un lavoro di grande complessità, frutto di oltre sei settimane di prove, basato su due elementi fondamentai: la scelta di utilizzare il testo in italiano e il coinvolgimento di quasi cento “cittadini del mondo”, una sorta di personaggio collettivo che commenta e partecipa all’azione.
Questa sera, Il palcoscenico dell’arena Sferisterio di Macerata si trasforma in una spiaggia, il cui mare, rappresentato dal pubblico, assiste ad una delle opere più amate: “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, secondo titolo del Macerata Opera Festival 2018. Simbolo del belcanto ottocentesco, l’opera viene proposta alle 21 – e in replica il 27 luglio, 5 e 6 agosto – in un divertente e innovativo allestimento dal Palau de les Arts Reina Sofia di Valencia e dal Teatro Real di Madrid e firmato dal regista italiano, Damiano Michieletto «Ho cercato un luogo che rendesse ’esplosive’ le relazioni tra i personaggi e al tempo stesso eliminasse i toni antiquati con cui spesso viene rappresentata quest’opera», ha dichiarato Michieletto. Per il ritorno allo Sferisterio di “Elisir” – opera che mancava dal 2002 – il pubblico ascolterà un cast di star acclamate sui palcoscenici di tutto il mondo, in cui brillano i nomi di Mariangela Sicilia, John Osborn, IuriiSamoilov, Alex Esposito e Francesca Benitez. Sul podio dell’Orchestra Regionale delle Marche, il direttore musicale del Festival, Francesco Lanzillotta; il Coro Lirico Marchigiano “Vincenzo Bellini” diretto da Martino Faggiani; altro Maestro del Coro Massimo Fiocchi Malaspina.

Macerata Opera Festival_Elisird'amore_foto Tabocchini_TAB_5340 Macerata Opera Festival_Elisird'amore_foto Tabocchini_TAB_5205 Macerata Opera Festival_Elisird'amore_foto Tabocchini_TAB_5146 Macerata Opera Festival_Elisird'amore_foto Tabocchini_TAB_5138 Macerata Opera Festival_Elisird'amore_foto Tabocchini_TAB_5106 Macerata Opera Festival_Elisird'amore_foto Tabocchini_TAB_5090 Macerata Opera Festival_Elisird'amore_foto Tabocchini_TAB_1231