Home / News / Oggi il debutto del Macerata Opera Festival con Il Flauto Magico. Cento “cittadini del mondo” coinvolti
Oggi il debutto del Macerata Opera Festival con Il Flauto Magico. Cento “cittadini del mondo” coinvolti

Oggi il debutto del Macerata Opera Festival con Il Flauto Magico. Cento “cittadini del mondo” coinvolti

Oggi è il giorno del debutto del 54esimo Macerata Opera Festival. C’è grande fermento a Macerata per la prima de Il Flauto Magico di Mozart, nuova produzione dello Sferisterio per la regia di Graham Vick. Un lavoro di grande complessità, frutto di oltre sei settimane di prove, basato su due elementi fondamentali: la scelta di utilizzare il testo in italiano e il coinvolgimento di quasi cento “cittadini del mondo”, una sorta di personaggio collettivo che commenta e partecipa all’azione. Gli interpreti principali sono Giovanni Sala, Tamino, Guido Loconsolo, nei panni di Papageno, Lucrezia Drei, Eleonora Cilli e Adriana Di Paola, le Tre Dame. Suona l’Orchestra Regionale delle Marche diretta da Daniel Cohen e accompagnata dal Coro lirico marchigiano Vincenzo Bellini. Lo Sferisterio si presenta in tutto il suo splendore con la facciata valorizzata da un videomapping.