Home / News / Cannabis illegale. Sequestrati due negozi a Macerata
Cannabis illegale. Sequestrati due negozi a Macerata

Cannabis illegale. Sequestrati due negozi a Macerata

Blitz e sequestri, chiusi due negozi di prodotti di cannabis, uno a Macerata e l’altro a Piediripa, e un commerciante indagato per spaccio. La questura di Macerata è la prima in Italia ad adottare queste misure. Le indagini, durate due mesi, hanno monitorato circa 100 acquirenti delle attività, fra cui anche minorenni e, in seguito ai test sulla sostanza, è venuto fuori che il Thc superava sempre lo 0,5% e di fatto si trattava di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Nei locali perquisiti, i poliziotti hanno sequestrato 807 scatole da due grammi, contenenti cannabis e Thc con effetto drogante. Anche gli acquirenti, a seconda della quantità comprata, rischiano una segnalazione amministrativa, una denuncia o perfino l’arresto. Il questore Antonio Pignataro specifica come non esista una droga light legale, infatti, con qualsiasi livello di Thc è sempre illegale.