Ultime notizie
Home / News / Spese facili: condanne per i maceratesi Capponi, Brini e Marangoni
Spese facili: condanne per i maceratesi Capponi, Brini e Marangoni

Spese facili: condanne per i maceratesi Capponi, Brini e Marangoni

Condannati a due anni e due mesi per peculato, i maceratesi Franco Capponi, Ottavio Brini e Enzo Marangoni. I fatti si riferiscono al periodo 2008 e 2009, quando i tre avevano incarichi a livello regionale. I giudici di Ancona hanno anche disposto la confisca degli importi relativi alle spese non ritenute legittime. In pratica 9.125 euro per Franco Capponi, attuale sindaco di Treia, che li aveva utilizzati per le strenne natalizie del gruppo degli azzurri; 1.669 euro per Brini che aveva speso del gruppo per omaggi e 2.300 euro imputabili a Marangoni che aveva utilizzato i fondi del gruppo consiliare della Lega Nord per fare beneficenza. Sono le uniche condanne per ora, nell’ambito del processo che ha visto indagati 66 tra politici e funzionari dei gruppi in Regione. I tre ex consiglieri regionali di Forza Italia hanno espresso grande rammarico per la condanna considerando tutto questo assurdo poiché era stata dimostrata, hanno asserito, la regolarità e correttezza nei loro comportamenti. Ora presenteranno il ricorso in appello.