Dieci computer donati dalla Orim alla Scuola IV Novembre di Macerata. In ricordo di Andrea Mancini

Una decina di nuovi computer portatili Lenovo di ultima generazione e una sala informatica completamente rimodernata: è la donazione che Alfredo Mancini, titolare di Orim Spa di Piediripa, insieme a Livio Grilli e Gianfranco Fiordelmondo di Apra Spa, con sede a Jesi, hanno voluto fare alla scuola primaria IV Novembre di Macerata. “L’idea è nata da mio figlio Andrea, prematuramente scomparso lo scorso anno, conferma Alfredo Mancini. Circa una settimana prima che morisse, una sera a cena mi parlò della sua intenzione di sistemare questa situazione, per me quindi è stato un automatismo oltre che un doveroso rispetto delle sue volontà”. L’inaugurazione della nuova sala informatica si è tenuta ieri, alle 9, nella scuola in via Spalato alla presenza della Preside Rita Emiliozzi e del Sindaco Romano Carancini.

Check Also

Viabilità danneggiata dal sisma. Intervento sulla provinciale 99 “Pontelatrave-Fiordimonte”

Intervento da 510mila euro sulla provinciale 99 “Pontelatrave-Fiordimonte”. Il Presidente della Provincia di Macerata Antonio …