Ultime notizie
Home / News / Camerino, timbra cartellino e torna a casa. Licenziato dipendente dell’ospedale
Camerino, timbra cartellino e torna a casa. Licenziato dipendente dell’ospedale

Camerino, timbra cartellino e torna a casa. Licenziato dipendente dell’ospedale

Dopo aver timbrato il cartellino, anziché iniziare il turno lavorativo, si recava a far spesa, mangiare in un agriturismo o tornava addirittura a casa per poi recarsi a lavoro nell’ora di fine turno. È stato subito licenziato R.F. le sue iniziali, operaio specializzato dipendente dell’ospedale di Camerino. Il provvedimento, emesso dal direttore dell’Area Vasta 3 Alessandro Maccioni, è l’epilogo di un’attività istruttoria svolta dall’Area Vasta e frutto dell’operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Camerino, guidata dal Capitano Antonio di Palo. Nei 30 giorni di pedinamenti sono stati realizzati scatti e filmati che documentano gli spostamenti dell’uomo. Il presunto assenteista è stato quindi denunciato per truffa aggravata, conseguimento di erogazioni pubbliche, peculato ed interruzione di pubblico servizio.