Ultime notizie
Home / News / Sequestrato mobilificio inagibile a Camerino. I dipendenti erano al lavoro malgrado l’ordinanza del Comune
Sequestrato mobilificio inagibile a Camerino. I dipendenti erano al lavoro malgrado l’ordinanza del Comune

Sequestrato mobilificio inagibile a Camerino. I dipendenti erano al lavoro malgrado l’ordinanza del Comune

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Camerino hanno sequestrato un mobilificio di 2.500 mq., sul quale grava un’ordinanza di inagibilità totale a seguito del terremoto del 2016. I finanzieri hanno costatato infatti che l’immobile era rimasto operativo con i dipendenti al lavoro. L’ordinanza, emanata già nel novembre 2016, disponeva l’assoluto divieto di utilizzo per i proprietari nonché per chiunque vi potesse accedere, fino al perdurare delle condizioni rilevate e comunque fino alla sua messa in sicurezza mediante l’esecuzione di tutte le opere necessarie. I finanzieri arrivati sul posto hanno constatato che il  fabbricato era sorretto, nei suoi punti nevralgici, da pericolosissimi puntellamenti apposti in maniera approssimativa all’immobile. Il fabbricato è stato subito evacuato e sottoposto a sequestro penale, mentre l’amministratore dell’impresa ed il proprietario dello stabile sono stati denunciati.