Ultime notizie
Home / Taccuino / Rievocazione Storica della Battaglia di Tolentino del 1815. Gli appuntamenti del fine settimana
Rievocazione Storica della Battaglia di Tolentino del 1815. Gli appuntamenti del fine settimana

Rievocazione Storica della Battaglia di Tolentino del 1815. Gli appuntamenti del fine settimana

Sabato 5 e domenica 6 maggio torna al Castello della Rancia la Rievocazione Storica della Battaglia di Tolentino del 1815. Sono oltre 300 i rievocatori provenienti da tutta Europa che allestiranno gli accampamenti e ricreeranno le fasi salienti della battaglia, considerata dagli storici come la prima combattuta per l’indipendenza italiana. Sin dal pomeriggio di sabato sarà possibile assistere agli scontri tra gli eserciti napoletano ed austriaco e prendere parte ad incontri sull’uso delle armi insieme ai rievocatori. Sul calar della sera il castello inizia ad animarsi tra popolani, signorotti e viandanti insieme al Banchetto del Re e Gran Gala Reale, cena spettacolo a cura dell’ass. culturale Eventi Diversi.

Domenica mattina i visitatori potranno ammirare gli accampamenti storici mentre in centro città, a Palazzo Sangallo, presentazione del libro “Dal Trattato di Tolentino al Regno d’Italia. Vicende storiche del territorio maceratese” a cura di Simonetta Torresi e Enzo Fusari ed a seguire Convegno storico: “Le società segrete tra la Battaglia di Tolentino e i moti rivoluzionari del 1831” Relatori: Simonetta Torresi e Maurizio Romanato. Alle ore 10.00 all’Ossario di Rotondo, Onore ai Caduti: i rappresentanti dei due eserciti rendono onore ai caduti della Battaglia. Chiude la rievocazione del secondo giorno di battaglia la parata finale dei gruppi storici e il saluto delle autorità alle ore 17:00.

locandina

 

Viabilità

il Comando di Polizia Locale per consentire il regolare svolgimento di tutto quanto in programma, in relazione ai diversi eventi che faranno parte della manifestazione e alle esigenze logistiche ad essa collegate, ha emesso una ordinanza con la quale nei giorni 5 e 6 maggio 2018 la circolazione statica e dinamica è temporaneamente disciplinata come di seguito indicato.

P.za Mauruzi: su tutta la piazza sono disposti il divieto di sosta con rimozione e il divieto di transito dalle ore 8.00 alle ore 20.00 del 6 maggio 2018.

P.za della Libertà: dalle ore 17.00 alle ore 20.00 del 5 maggio 2018 e dalle ore 8.00 alle ore 20.00 del 6 maggio 2018 sono disposti il divieto di sosta con rimozione e il divieto di transito per tutti i veicoli.

Il divieto di sosta si estende alla porzione della piazza esterna alle catenelle, nel tratto di collegamento tra C.so Garibaldi e Via Roma.

E’ disposta inoltre la chiusura di C.so Garibaldi nel giorno 6 maggio 2018 dalle ore 9.00 e comunque da inizio a fine necessità:

I veicoli in transito su Via San Catervo verranno deviati per Via Valporro. I residenti sono autorizzati al transito per C.so Garibaldi fino all’intersezione con Via Oberdan e deviazione per la medesima strada.

C.da Rancia: dal 5 al 6 maggio 2018 è disposto il divieto di transito lungo la strada comunale che dalla S.P. 77 conduce al Castello della Rancia. Salvo l’accesso ai parcheggi adiacenti alla S.P. 77, sono esclusi dal divieto i veicoli diretti al pubblico esercizio denominato “La Contrada”.

Strada Provinciale ex SS 77: dalle ore 13.00 alle ore 20.00 del giorno 5 maggio 2018 e dalle ore 13.00 alle ore 20.00 del giorno 6 maggio 2018 é istituito il senso unico di marcia in direzione di Macerata dal Km 77+000 (in corrispondenza dell’intersezione per ingresso/uscita “Tolentino Zona Industriale” della Superstrada Val di Chienti) al Km 79+250 – intersezione con la SP 92 (lungo la quale insiste l’intersezione per l’ingresso/uscita “Pollenza” della superstrada Val di Chienti.

Sono ammessi a transitare in entrambe le direzioni di marcia, oltre ai veicoli di pronto soccorso, di polizia e antincendio, anche i mezzi per il trasporto pubblico.