Home / News / Cipe, assegnati alle Marche 132,8 milioni. Ceriscioli: “pioggia di opportunità per il territorio”
Cipe, assegnati alle Marche 132,8 milioni. Ceriscioli: “pioggia di opportunità per il territorio”

Cipe, assegnati alle Marche 132,8 milioni. Ceriscioli: “pioggia di opportunità per il territorio”

“Una pioggia di opportunità che si abbatte uniformemente sul territorio, consentendo di realizzare interventi attesi per migliorare le infrastrutture locali”. Così il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli in merito alle risorse stanziate dal Cipe per investimenti compresi nei Piani operativi infrastrutture, ambiente, sviluppo economico e beni culturali. Relativamente ai primi due comparti, alle Marche sono stati assegnati 132,8 milioni di euro (che si aggiungono ai 20 dei beni culturali).L’accorpamento provinciale dei finanziamenti evidenzia che il Pesarese beneficerà di oltre 32 milioni di investimenti, l’Anconetano di 34,3 milioni, il Maceratese di 28,8 milioni, il Fermano di 17,2 milioni e l’Ascolano di 20,3 milioni di euro. Tra gli interventi si segnala l’intervalliva di Maceratatratto La Pieve – via Mattei, cui sono destinati 3 milioni; l’intervalliva Tolentino –San Severino Marche (10 milioni); viabilità ai nuovi ospedali Marche Nord (20 milioni) – Macerata (compreso nuovo casello autostradale Potenza Picena, 11 milioni), oltre a 1,5 milioni per il collegamento con la vallata del Potenza – Fermo (11 milioni) – Inrca Ancona Sud (11 milioni).

 

Sentiamo, a tal proposito, le parole del Governatore Ceriscioli.