Ultime notizie
Home / News / Rapina in gioielleria a Villa Potenza. Minacciata con un coltello la titolare
Rapina in gioielleria a Villa Potenza. Minacciata con un coltello la titolare

Rapina in gioielleria a Villa Potenza. Minacciata con un coltello la titolare

Violenta rapina, ieri sera, intorno alle 19,15, in una gioielleria di Villa Potenza. Un uomo con il volto scoperto, vestito con abiti mimetici tipo militare, è entrato nel negozio e ha intimato alla titolare, Luisa Gironella, di consegnargli l’incasso. La donna le ha subito dato 150 euro, ma lui si è arrabbiato e ha tirato fuori un tagliacarte d’argento minacciandola e ordinandole di aprire la cassaforte. La donna ha fatto un po’ di resistenza e a quel punto il malvivente l’ha presa per i capelli e portata nella stanza dove c’è la cassaforte. Lei non aveva la chiave e così il ladro le ha legato i polsi con delle fascette di plastica e le ha messo del nastro adesivo sulla bocca. Quindi è uscito portando via pochi grammi di oro vecchio lasciato da un cliente e una trentina di orologi esposti in vetrina. La donna è poi riuscita a liberarsi e ha chiamato il 118. Visibilmente chioccata ha raccontato l’accaduto ai carabinieri che hanno avviato le indagini.