Home / News / Civitanova Marche, maxi operazione sul territorio. Denunce e arresti per spaccio e detenzioni illegale di armi
Civitanova Marche, maxi operazione sul territorio. Denunce e arresti per spaccio e detenzioni illegale di armi

Civitanova Marche, maxi operazione sul territorio. Denunce e arresti per spaccio e detenzioni illegale di armi

I Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, nel corso degli interventi finalizzati alla repressione dell’attività di spaccio di stupefacenti e di reati contro la persona e il patrimonio, hanno colto due giovani nel tentativo di occultare un panetto di 100 grammi di hashish, all’interno di uno sgabuzzino. Nella successiva perquisizione è stato ritrovato un bilancino di precisione mentre in un garage di uno dei due ragazzi, è stata trovata una pistola cal 22 Marca Astra, con matricola abrasa e 29 cartucce. I due giovani,  DV 24enne e MP 24enne, entrambi Civitanovesi, sono stati dunque dichiarati in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e DV anche per la detenzione di arma clandestina.

In un’altra perquisizione sono stati rinvenuti nell’abitazione di un 26enne civitanovese circa 13mila euro, 3 gr di marijuana e 2 gr di hashish, due coltelli  da 29 e 32 cm , un manganello telescopico e un Grinder trita erba. Anch’egli è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e detenzione illegale di armi.

Due persone di 52 e 21 anni sono state arrestate e denunciate per detenzione illegale di munizionamento da guerra e civile e detenzione di sostanze stupefacenti. I due erano in possesso di 3 proiettili per fucili di tipo militare, 1 proiettile per pistola cal 9×19 e 1 proiettile cal 22, circa 1 grammo di hashish e un bilancino di precisione.

dav sdr