Ultime notizie
Home / News / Diciannovenne morta in strada a Morrovalle: il padre indagato
Diciannovenne morta in strada a Morrovalle: il padre indagato

Diciannovenne morta in strada a Morrovalle: il padre indagato

Quello che era sembrato subito un incidente stradale, è poi risultato un omicidio. Gli inquirenti stanno indagando sulla morte di Azkaa Riaz, 19enne pakistana morta sabato sera lungo la provinciale 485, a Trodica di Morrovalle. In un primo momento un 52enne di Montecosaro, alla guida di un’auto era stato considerato autore dell’investimento della giovane, ma l’uomo ha dichiarato fin da subito che la ragazze era stesa per terra, del resto la sua auto non avrebbe danni compatibili con un investimento. Subito sono partire le indagini che hanno portato al padre di Azkaa, Muhammad sul quale c’è già un fascicolo di cui si stava occupando il magistrato Peradda. Gli accertamenti sul cadavere hanno poi confermato i sospetti: Azkaa ha tumefazioni sul volto incompatibili con le conseguenze di un investimento. Il padre è stato fermato e si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’uomo, muratore, viveva con la figlia a Recanati, mentre altri tre figli minorenni sono stati affidati ad una comunità, sarebbe stato lui ha uccidere la ragazza, a quanto pare non avrebbe accettato la volontà della figlia di emanciparsi, come pure il suo rapporto con un connazionale.