Ultime notizie
Home / Taccuino / Macerata festeggia il Capodanno Cinese con il passaggio all’anno del Cane
Macerata festeggia il Capodanno Cinese con il passaggio all’anno del Cane

Macerata festeggia il Capodanno Cinese con il passaggio all’anno del Cane

Torna domani, a Macerata, per il quinto anno consecutivo, il Capodanno Cinese. Una grande festa organizzata dall’Università di Macerata e dall’Istituto Confucio con il patrocinio del Comune per la direzione artistica di Aldo Caldarelli. In programma cortei, spettacoli, stand gastronomici e culturali, danze e musiche per festeggiare il passaggio dall’anno del Gallo a quello del Cane, un segno fedele e altruista, che spicca per l’intelligenza, l’onestà e l’impegno. L’appuntamento principe con la Festa della Primavera, l’altro nome di questa importante ricorrenza, è domani alle 17.45 in piazza Annessione, da dove partirà il corteo che percorrerà il centro storico con tamburini e cimbali guidato dal tradizionale dragone danzante; quindi rappresentazioni delle arti marziali come il Kung Fu e il Tai Chi Chuan, e alle 18.30 in piazza Mazzini, spettacolare videomapping di Luca Agnani con una scenografia ispirata alla Cina e al segno del Cane.

Abbiamo intervistato Giorgio Trentin dell’ Istituto Confucio, il sindaco Romano Carancini, il rettore Francesco Adornato
<iframe width=”100%” height=”100″ scrolling=”no” frameborder=”no” allow=”autoplay” src=”https://w.soundcloud.com/player/?url=https%3A//api.soundcloud.com/tracks/400956528&amp;color=%23ff5500&amp;auto_play=false&amp;hide_related=false&amp;show_comments=true&amp;show_user=true&amp;show_reposts=false&amp;show_teaser=true”></iframe>