Home / News / Ricostruzione, 187 chiese del maceratese inserite nel piano per finanziamenti post sisma
Ricostruzione, 187 chiese del maceratese inserite nel piano per finanziamenti post sisma

Ricostruzione, 187 chiese del maceratese inserite nel piano per finanziamenti post sisma

Sono 187 gli edifici religiosi inseriti nella proposta del secondo piano beni culturali per i finanziamenti post sisma nella sola provincia di Macerata. L’elenco, elaborato da Sovrintendenza e Regione, conta complessivamente 322 chiese nell’intero territorio regionale, cui sono destinati 300 milioni di euro per assicurarne il restauro. I sindaci avranno tempo sino a martedì prossimo per inserire nuove proposte riferite agli edifici la cui riapertura riveste un carattere essenziale per il territorio. Nove le chiese indicate a Macerata: Immacolata, Madonna della Misericordia, Sacro Cuore, San Giorgio, San Michele, Santa Maria della Porta, Santo Stefano, Santo Sepolcro e Santissimo Crocifisso di Villa Potenza. Otto le chiese tolentinati inserite nell’elenco, sedici a San Severino Marche, diciannove a Camerino, sette a Pieve Torina, quattro a Ussita, dieci a Castelsantangelo e sei a Visso.