Ultime notizie
Home / News / Giordano Romoli radiato dalla Federciclismo per molestie ad una ragazzina. Grande impressione a Potenza Picena e nel mondo sportivo
Giordano Romoli radiato dalla Federciclismo per molestie ad una ragazzina.  Grande impressione a Potenza Picena e nel mondo sportivo

Giordano Romoli radiato dalla Federciclismo per molestie ad una ragazzina. Grande impressione a Potenza Picena e nel mondo sportivo

Giordano Romoli di Potenza Picena è stato radiato per l’accusa di avere molestato una giovane atleta. La notizia ha destato grande impressione nell’ambito ciclistico dove Romoli è molto conosciuto per la sua attività di direttore sportivo di diverse società, oltre che essere il padre della campionessa Marina, costretta alla sedia a rotelle dopo un incidente nel 2010. A dare la notizia è stata la Federciclismo, il cui tribunale federale ha comminato a Romoli la sanzione della radiazione. Tutto è nato la scorsa estate dalla segnalazione scritta dei genitori di una minorenne al comitato regionale della Federazione, di molestie subite in un’occasione dalla ragazzina proprio da Romoli. La giovane sarebbe riuscita a respingere le molestie del direttore sportivo, uscendo però sconvolta da quanto accaduto. E’ il primo caso accertato di molestie sessuali nell’ambito del ciclismo, ambiente che è rimasto molto scosso da quanto accaduto. L’avvocato di Romoli, Siria Carella, definisce la sentenza ingiusta e farà appello alla Corte federale per dimostrare l’assoluta innocenta del suo assistito, sconvolto da tutto questo.