Home / News / Ciclovia Adriatica, confronto tra regioni a Martinsicuro (TE). Emanato il bando per finanziare il tratto marchigiano
Ciclovia Adriatica, confronto tra regioni a Martinsicuro (TE). Emanato il bando per finanziare il tratto marchigiano

Ciclovia Adriatica, confronto tra regioni a Martinsicuro (TE). Emanato il bando per finanziare il tratto marchigiano

Correrà ininterrotta da Trieste a Santa Maria di Leuca la Ciclovia Adriatica, attraversando i 1.300 km costieri del mare Adriatico. Le fasi operative e istituzionali che porteranno alla realizzazione dell’opera sono state definite a Martinsicuro (TE) in un incontro promosso dalla Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta Onlus), in collaborazione con le Regioni Abruzzo, Marche e l’amministrazione comunale. Le regioni Marche ed Abruzzo coordineranno la realizzazione dell’opera assieme alla Fiab e sono impegnate nella costruzione del ponte ciclopedonabile sul fiume Tronto che unirà le rispettive ciclovie. Le due regioni si stanno organizzando per stipulare con il Ministero la convenzione necessaria a completare, in pochi anni, un’arteria definita “strategica”. La Regione Marche ha già emanato il bando per finanziare la Ciclovia Adriatica nel proprio tratto di 190 km. A disposizione dei Comuni interessati al tracciato ci sono già 4 milioni di euro del fondo Programma Operatrivo Regionale e Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014/2020.